Published On: Gio, Giu 6th, 2013

Tosi attacca l’amministrazione: “manca una visione strategica del futuro”

palacongressiriccione71oh0RAPALLO. Il Gabbiano torna a puntare l’indice sulle carenze infrastrutturali della città e accusa l’amministrazione

Sono stato nei giorni scorsi a Riccione, alla Convention celebrativa dei primi dieci anni di attività dell’impresa con la quale collaboro – testimonia il presidente Roberto TosiRiccione si e’ dotata da circa cinque anni di un pala-congressi moderno e di particolare attrazione competitiva”.

Una struttura di cinque piani in pieno centro a due passi dagli alberghi vicino al mare, il pala congressi ospita uno shopping center, un cinema multisala, e all’ultimo piano un ristorante in parte all’aperto. Eccellenti i collegamenti: si trova vicino all’aeroporto di Rimini, alla stazione ferroviaria, al casello autostradale, mentre chi giunge in auto può parcheggiare sotto la passeggiata a mare.

“Hanno chiuso la passeggiata alle auto,  ricavato centinaia di posti auto, in parte a disposizione degli alberghi e in parte per uso pubblico e privato. Sopra hanno ricavato una pista ciclabile, fontane, oasi verdi, arredo urbano di qualità, panchine per la sosta – prosegue TosiQuesti romagnoli, gente pratica, che ama la propria terra e la vuole vedere prosperare pur non avendo un paesaggio particolarmente attrattivo, e a Rapallo? Sento parlare da anni di centro congressi, di parcheggi interrati. Da noi si parla molto, si promette molto, soprattutto in campagna elettorale, si discute ma qui opere simili non si faranno mai”.

“Manca una visione strategica del futuro – incalza il presidente del Gabbiano – Non siamo portati alle grandi opere che possono attrarre capitali e portare benessere. Noi siamo impegnati a risolvere solo piccole cose di giornata”.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>