Published On: Mer, Mag 8th, 2013

Tragedia di Genova: sale a 7 il bilancio delle vittime

tragedia porto genovaGENOVA. Dopo il reperimento di tre salme intrappolate nell’ascensore della torre piloti, sale a 7 il tragico bilancio delle vittime. Vigili del fuoco e sommozzatori cercano i dispersi senza sosta sotto le macerie e nelle acque antistanti, dove sembra sia caduta parte della struttura, alta più di 50 metri e costruita nel 1996 per monitorare le manovre delle navi del porto.

“Il mio pensiero in questo momento è per le vittime, i feriti, i dispersi e le loro famiglie. Mi unisco al dolore e alla preoccupazione del presidente dell’Autorità portuale, del Sindaco di Genova e di tutti gli operatori portuali per questo colpo al cuore della nostra città”. Con queste parole il presidente Claudio Burlando ha commentato la tragedia che ha colpito il porto di Genova, dove la nave Jolly Nero ha speronato ieri sera verso le 23 la torre dei piloti e l’annessa palazzina degli uffici, abbattendole.

Il presidente Burlando, che si trovava a Roma per impegni istituzionali, è rientrato anticipatamente per seguire la situazione: si attende in giornata anche l’arrivo del neo-ministro dei trasporti, Maurizio Lupi.

Domani il Sindaco Marco Doria ha proclamato il lutto cittadino; bandiere a mezz’asta anche a Rapallo, da cui proveniva una delle vittime. Appresa la notizia, il Sindaco di Rapallo Giorgio Costa ha diramato una nota ufficiale nella quale esprime, a nome proprio e di tutta l’Amministrazione comunale, “il profondo cordoglio per la tragedia avvenuta nel porto di Genova che ha visto tra le vittime anche un nostro giovane concittadino, Fratantonio Daniele, che prestava servizio in Capitaneria”.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>