Published On: Mer, Feb 22nd, 2012

Tribunale Chiavari: 6000 firme e nuove iniziative

Nuova sede tribunale

Di seguito il comunicato del comitato Salva il tuo tribunale, cui non serve aggiungere molto. Servono altre firme ancora, e si deve aprire un secondo modo per comunicare al governo che si tratta di una scelta sbagliata.

La raccolta firme tenutasi nelle principali cittadine del Tigullio lo scorso fine settimana ha avuto risultati entusiasmanti: circa 6.000 firme con soli quattro banchetti! Solo a Chiavari, tanto per capire, sono state raccolte 3.000 firme in 10 ore: ciò significa 300 firme all’ora, 5 firme al minuto!  E in una sola postazione in Caruggio Dritto!

Ciò dimostra ampiamente come i cittadini del Levante stiano comprendendo l’urgenza e la necessità di combattere per difendere il Tribunale del Tigullio: ma questo è solo l’inizio. C’è bisogno che la nostra battaglia venga comunicata fino al punto in cui tutti, ma proprio tutti, avranno capito i danni e lo spreco derivanti dalla possibile soppressione del Tribunale.
Per questo motivo la raccolta firme prosegue
– a Rapallo, giovedì 23 febbraio, dalle ore 10 alle ore 13, nella zona del mercato
– a Chiavari, venerdì 24 febbraio, dalle ore 10 alle ore 13, nella zona del mercato;
– a Sestri Levante, sabato 25 febbraio, dalle ore 10 alle 13, nella zona del mercato.
Inoltre, un banchetto per la raccolta firme sarà presente anche a Lavagna, sabato 25 febbraio, dalle ore 10 alle ore 19, in Piazza della Libertà.

Nelle prossime settimane, poi, si svolgeranno incontri pubblici a Sestri Levante, a Rapallo, a Casarza Ligure, a Carasco e a Cicagna affinché la cittadinanza venga capillarmente a conoscenza degli effetti devastanti che la soppressione del Tribunale di Chiavari porterebbe a tutto il nostro territorio: altre iniziative seguiranno!

Il Comitato, infine, rivolge un appello a tutte le istituzioni affinché aderiscano (si allega il modulo di adesione, peraltro disponibile sul sito www.salvailtuotribunale.it ): questa è una battaglia di tutti, a difesa della gente del Tigullio, per evitare che il nostro amato golfo e le nostre valli diventino periferie senza servizi di Genova o di La Spezia.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>