Pubblicato il: ven, Apr 7th, 2017

Tutto pronto a Chiavari e nel Tigullio per il Giro dell’Appennino, domenica 9

E’ tutto pronto per il 78° Giro dell’Appennino, una delle più importanti gare che aprono la stagione ciclistica agonistica. La corsa si svolgerà domenica 9 aprile, con un percorso come ha detto uno degli organizzatori “duro come una tappa dolomitica”, con dislivello che si avvicina ai 3000 metri. L’arrivo è previsto attorno alle 16 a Chiavari, in zona porto.

Il percorso
La gara parte dal basso Piemonte (Novi), per poi scendere dal passo della Castagnola a Busalla e al passo dei Giovi.
Poi da Pontedecimo e dalla Crocetta d’Orero i ciclisti saliranno a Casella e Montoggio fino al passo della Scoffera, poi da Ferriere e Lumarzo la gara scenderà lungo l’alta Fontanabuona fino a Uscio, da dove scenderà in costa a Recco.
Da Recco si sale attraverso la Ruta e si scende a Santa Margherita e Rapallo. Poi, attraverso le Grazie si arriva a Chiavari una prima volta, perché poi -lungo l’Aurelia- la corsa arriva a Sestri Levante, da dove si sale verso Monte Domenico e gli Iscioli . Si passa così in val Graveglia e da lì a San Salvatore di Cogorno e a Carasco, da dove si risale verso Leivi. Da Leivi la discesa finale verso Chiavari dove c’è l’arrivo.

L’Albo d’oro
I vincitori sono nomi importanti come Fausto Coppi (1955), Balmanion (62), Zilioli (63), Gianni Motta (68), Felice Gimondi (69), Moser (1976), Baronchelli (dal 1977 al 1982 ha vinto sempre lui), Mario Beccia ((84), Moser (85), Bugno (86-87-88), Moreno Argentin (89), De Wolf (91), Chiappucci (92), Tonkov (1997 e 98), Simoni (2003 e 2005), Cunego (2004 e 2011), Nibali (2009). L’anno scorso ha vinto il russo Firsanov.

Interruzioni del traffico
Lungo il percorso in tutto il Tigullio sarà vietato il posteggio per tutta la mattinata fino alle 16. A Chiavari sarà interrotto il traffico veicolare in tutto il centro, lato ponente e passeggiata.

La corsa è organizzata con grande professionalità dalla U.S. Pontedecimo Ciclismo A.D.
Alla presentazione sono intervenuti il presidente della società sportiva Ivano Carrozzino, il Sindaco di Chiavari Roberto Levaggi, il Vicesindaco e Assessore allo Sport Sandro Garibaldi. Presente anche il Comandante della Polizia Municipale Federico Luigi Bisso, che ha illustrato le modifiche alla viabilità nella giornata della manifestazione. Alla conferenza stampa hanno presenziato fra gli altri  il Consigliere Regionale Claudio Muzio, i sindaci di Leivi Vittorio Centanaro e di Cogorno Enrica Sommariva, il Presidente del Consiglio Comunale Maurizio Barsotti oltre ai rappresentanti della U.S. Pontedecimo Ciclismo e agli esponenti delle società di ciclismo cittadine.