Published On: Mer, Apr 26th, 2017

Tutto pronto per la passeggiata sul Tappeto rosso più lungo del mondo

Partenza alle ore 11:30 dal Castello di Rapallo per una camminata di 8,5 Km sul tappeto rosso che collega Rapallo a Portofino passando da Santa Margherita Ligure grazie alla realizzazione del nuovo MARCIAPIEDE a San Michele Di Pagana, Liguria, Italy.
Tante le personalità presenti, ma il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco scrive la cosa giusta: Ci auguriamo  che -tra le autorità-  siate presenti anche Voi. Infatti la politica in Italia deve uscire dalla logica dell’iper controllo della politica, dello Stato padrone della vita e della morte dei suoi cittadini.
La stella polare per lo sviluppo dev’essere  un testo di Etienne De la Boétie, scritto nel 1500
IL DISCORSO SULLA SERVITÚ VOLONTARIA

Il Discorso si fonda su due pilastri. Il primo, che dà il titolo all’opera, è costituito dall’idea che la tirannia non sia imposta, ma consensualmente accettata dal popolo, il quale si trova quindi in una situazione di servitù volontaria, ossia accetta volontariamente di sottomettersi al tiranno. La Boétie critica dunque la concezione classica della filosofia politica, ancora oggi molto diffusa, che considera le catene della servitù unidirezionali, e dunque il problema posto da questa semplicisticamente risolvibile attraverso la rottura delle catene stesse; ottenuta la quale, gli individui sarebbero automaticamente liberi, come se solo la volontà malefica del sovrano fosse causa della loro sorte, alla quale essi non contribuiscono in alcun modo. La Boétie, al contrario, afferma che, accanto al naturale e innato desiderio di libertà, vi sia negli uomini anche un oscuro desiderio di servire… (SEGUE).

In realtà in Italia tendiamo a servire ma anche a chiedere allo Stato di “regalarci soldi” per mantenere strutture fallite.
Che il Tigullio si impadronisca di se stesso, e che le Amministrazioni amministrino senza entrare nel mercato e nel businness: ecco l’augurio di questo grande Red Carpet, così aperto ai cittadini e alla loro sensibilità e maturità.