Published On: Lun, Set 25th, 2017

Un magnifico ottobre in val d’Aveto, tra funghi e castagne: il programma

Dopo un’estate grandiosa, con un tempo splendido che ha accompagnato fino alla fine di agosto ed oltre i tantissimi turisti che hanno animato le nostre Valli, ci prepariamo ad una nuova stagione ancora più bella, che si colora delle sfumature dell’autunno che iniziano a occhieggiare dai boschi. E gli appuntamenti in calendario fino a fine ottobre renderanno questo periodo ancora più entusiasmante.

  • Sarà la Valle Sturla la vera protagonista dell’autunno: si inizia domenica 1 ottobre con Caccia ao Funzu Neigro sott’ai Fo’ dell’Aionn-a, gara di raccolta funghi, il tesoro più ambito, sotto ai faggi del Monte Aiona, con partenza da Prato Sopralacroce (per informazioni: Consorzio Volontario Monte Aiona, tel. 334 80 41 801 – consorziom.aiona@gmail.com).
  • Sempre a Prato Sopralacroce, domenica 8 ottobre, ci aspetta un itinerario magico e ricco di storie che ci catapulterà nel Medioevo alla scoperta di San Martino di Licciorno per poi proseguire con il tradizionale appuntamento di stagione, Agricasta, la manifestazione legata alla cultura della castagna che si terrà a Borzonasca domenica 15 ottobre.

Per scoprire tutti i Tesori Nascosti di questa verde valle, non può mancare un tour guidato che sabato 21 ottobre, comodamente seduti in pulmino, ci porterà dalla stazione di Chiavari in un percorso a tappe che toccherà la Val Cichero per una gustosa colazione in fattoria seguita da un laboratorio dedicato alla panificazione, proseguirà in Val Penna fino al paese dei cavalli selvaggi per un pranzo a base di piatti della tradizione e una visita alla fonte ferruginosa e alla straordinaria Chiesa di San Martino di Licciorno per poi concludersi con due soste a quelli che sono i simboli della Valle: il misterioso Volto megalitico e l’Abbazia di Borzone, presso la quale si terrà una piacevole degustazione di prodotti locali. Per chi non vuole rientrare subito a casa, le strutture ricettive Amiche dei Cavalli Selvaggi hanno interessanti proposte di soggiorno per trattenersi in Valle anche domenica 22 e partecipare ad una facile escursione guidata dedicata al Wild Horse Watching, sulle tracce dei famosi cavalli selvaggi che vivono allo stato brado in questo territorio. Per informazioni e prenotazioni sulle due giornate, fruibili anche separatamente, contattare la Guida Evelina Isola (evelina.isola@fastweb.it – tel. 347 3819395).

Domenica 22 ottobre l’appuntamento è al Passo del Bocco, presso il Rifugio Devoto per Girigiritondi, una gita per tutta la famiglia nella faggeta del Monte Zatta seguita da un gustoso pranzo al rifugio, in compagnia degli autori del volume “Girigiritondi. Bimbi in gita su per i monti”, dedicato a tante escursioni alla scoperta di suggestivi angoli della Liguria. La partecipazione è libera e gratuita, il pranzo va prenotato invece direttamente al Rifugio (tel. 0185 342065). Per informazioni: info@101giteinliguria.it

Ma non finisce qui: in calendario anche tante escursioni a piedi e in MTB nei weekend d’autunno e l’imperdibile appuntamento con la Transumanza di Santo Stefano d’Aveto prevista per domenica 29 ottobre.