Published On: Gio, Set 26th, 2013

Un processo epocale avvenuto nel morituro Tribunale di Chiavari nel 1960

Recuperato dalla Vostra redazione a pagina 78 del settimanale Oggi del 30 giugno 1960, ecco un piccolo articolo che può far riflettere molto sull’importanza di un Tribunale per la storia e la memoria popolare, più di grandi processi come quello per la morte della contessa Vacca Agusta. L’imputato si ispirò forse al famoso episodio sotto riportato (Totò e l’onorevole Trombetta).

Ecco il testo integrale:

Luciano Ruggiero, l’impiegato genovese che per essersi rifiutato di abbandonare uno scompartimento riservato ai parlamentari era stato deferito all’autorità giudiziaria, è stato assolto il 20 giugno a Chiavari con formula piena in sede di appello. I giudici del tribunale hanno confermato la sentenza emessa il 4 marzo 1959 dal pretore, secondo il quale il privilegio degli scompartimenti riservati a deputati e senatori “deve considerarsi illegittimo“.

totò

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>