Published On: Ven, Gen 17th, 2014

Un video di bambini “politicizzati” fa scattare la polemica a Rapallo

Un video postato su Facebook e poi rimosso, in cui si vedevano dei bambini (che in modo indiretto o forse più diretto si dimostravano “vicini” all’Amministrazione uscente)  ha fatto scattare un netto commento di Nadia A. E. Molinaris (Circolo della Pulce di Rapallo):
Forse io ho un’altra età… o un’etica che non è “più di moda”… Capisco sia iniziata la campagna elettorale… e che in politica tutto “sia concesso”, ma sarebbe meglio non strumentalizzare i bambini… (sono rimasta senza parole), lo chiedo come mamma … scusate e grazie.” 

E’ successivamente arrivata la risposta della mamma:
Mi scuso con i cittadini di Rapallo: il video e’ stato ripreso in modo spontaneo… E’ vero che i bambini vanno tutelati e protetti, ma volevo fare arrivare al Sindaco un messaggio di speranza da parte dei nostri piccoli… Non c’e’ stata nessuna strumentalizzazione esterna, mi era sembrata una cosa carina, e il video e’ stato subito rimosso… Mi scuso ancora e rifletto sul mio errore“.
Chiude la questione la “Pulce”: “Per la politica ci sono confini che si spera nessuno oltrepassi“.

C’erano state polemiche anche nelle penultime elezioni americane, in cui si criticava la presenza del (poi) presidente Obama in una scuola…
Anche se non come negli USA, anche a Rapallo la prossima primavera sarà calda…
castello di rapallo

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>