Published On: Mar, Set 26th, 2017

Una pista ciclabile da Mentone a Bordighera (fino a La Spezia)

GENOVA. In arrivo 2,5 milioni di euro del progetto Italia-Francia Alcotra 2014-2020 Edu-Mob, di cui Regione Liguria è capofila e partner il dipartimento Alpi Marittime. “L’obiettivo del progetto – spiega l’assessore allo Sviluppo economico e alla Cooperazione territoriale Edoardo Rixi – è la realizzazione di un’unica pista ciclabile, che unisca la nostra Riviera di Ponente, toccando Bordighera, Vallecrosia e Ventimiglia e la Costa Azzurra. L’outdoor è sicuramente un segmento in crescita tra le voci del turismo della nostra regione e le piste ciclabili, come già quella attiva lungo la Riviera dei Fiori, sono un’attrattiva formidabile sul mare per i turisti stranieri e uno strumento di promozione efficace di mobilità sostenibile per il territorio”. Il progetto Edu-Mob sarà presentato in un incontro a Mentone, giovedì 28 settembre, a cui sarà presente l’assessore Rixi.

Dei 2,5 milioni di euro di dotazione finanziaria complessiva, oltre 1 milione è destinato alla parte ligure della nuova pista ciclabile. Nel progetto, inoltre, rientrano anche azioni di promozione dei percorsi ciclabili e di educazione alla mobilità sostenibile. Il master plan di Edu-Mod sarà realizzato, per conto di Regione Liguria, da Ire spa. Oltre ai tre Comuni liguri, sono interessati dal progetto anche Mandelieu, Villeneuve Loubet e Menton.
La ciclabile tirrenica unirà poi tutta la Liguria fino a Pisa e oltre in un’unica ciclovia.