Published On: Mar, Lug 26th, 2016

Uomo di 62 anni si tuffa per recuperare una scarpetta, affonda e sparisce. Recuperato il corpo dopo un’ora di ricerche

Elicottero e tre mezzi della Guardia Costiera questa mattina a Sestri Levante, dove un uomo di 62 anni -di etnia rom- residente a Vigevano si è tuffato in mare attorno alle 8 di mattina, per poi affondare e sparire.

L’uomo era giunto a Sestri levante ieri sera in compagnia di un’amica e di due bambine, figlie della donna. I quattro avevano pernottato nella spiaggia libera posta a ponente della foce del torrente Gromolo. Di mattina l’uomo si sarebbe tuffato per recuperare la scarpetta di una delle bambine. Ma mentre nuotava non molto distante dalla riva, è affondato nell’acqua. La donna ha chiamato soccorso, aiutata da un pescatore dilettante che si trovava in zona e che non è riuscito a trovare il corpo. A quel punto sono intervenuti i vigili del Fuoco di Chiavari, con un elicottero e automezzi, mentre in mare le ricerche erano condotte da una motovedetta CP882 della Guardia Costiera, intervenuta anche con due gommoni. La Capitaneria del porto di Sestri Levante -col maresciallo Francesco Colella- ha coordinato gli interventi.

Il corpo è stato recuperato dopo quasi un’ora di ricerche nelle acque della baia delle Favole. L’elicottero si è poi diretto verso l’ospedale S. Martino. Non sarà disposta l’autopsia, in quanto la morte è stata dovuta a una congestione dovuta a consumo di cibo o -secondo voci raccolte ma non confermate- di alcol.

loc cp882

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>