Published On: Mer, Ott 14th, 2015

Vaccini: niente ritorno alla pitecantropia, sono indispensabili. Nota di Maurizio Barsotti (medico e assessore a Chiavari)

In questi giorni è purtroppo morta di pertosse una lattante di Bologna, troppo piccola per essere già vaccinata. La madre era andata con la bambina alla scuola materna per prendere il fratellino. Ma in quella scuola vi erano bambini che non erano stati vaccinati, e così la bambina è morta. E’ necessario quindi evitare il ricorso a usanze pre medievali e pre-civili circa la non validità dei vaccini. Bene hanno fatto delle mamme a mettere delle pagine sui social network per contrastare lo sciamanesimo.

Di seguito una nota del Dott. Maurizio Barsotti, Responsabile della Sanità del Comune di Chiavari, medico chirurgo e di medicina generale, in merito all’importanza della vaccinazione antinfluenzale per le categorie a rischio.

Recenti ricerche evidenziano in Europa un calo dal 70% al 45% delle vaccinazioni antinfluenzali con relativo, accertato,  aumento della mortalità per complicazioni dovuti alla malattia, soprattutto nei pazienti più a rischio (in particolare anziani).  Ciò anche a causa del terrorismo mediatico dello scorso anno su presunti “vaccini alterati”, notizia risultata poi errata ma che ha indotto ingiustificato timore nella popolazione. In qualità di responsabile della Sanità del Comune di Chiavari intendo una volta ancora rassicurare i cittadini sulla sicurezza e sull’importanza della vaccinazione antinfluenzale; li invito pertanto a rivolgersi al proprio medico e all’Ufficio Igiene della ASL4 per effettuare eventualmente, a scopo cautelativo, la vaccinazione antinfluenzale.

VaccinarSI !!!

VaccinarSI !!!

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>