Published On: Mar, Mag 14th, 2013

Valentina Ghio: incontro sul tema della scuola con assessore regionale Rossetti

Tra gli argomenti toccati nell’incontro con l’assessore regionale all’Istruzione Sergio Rossetti, vi è stata la messa a punto dell’edilizia scolastica. Sulla prevenzione antincendi molto è stato fatto a Sestri levante, molto resta sulla coibentazione, sulla prevenzione antisismica etc. L’assessore Rossetti ha parlato di un elemento importante, la modifica della legge 40, che permetterebbe una messa a punto delle spesso disastrate palestre scolastiche della Liguria. Questa ristrutturazione generale permetterebbe di “aprire” le stesse palestre alla fruizione dei residenti nelle ore pomeridiane e serali. “Un buon uso delle scuole fa bene alla società e ai servizi sociali”, ha aggiunto Rossetti, il quale ha pragmaticamente detto che vi sono sindaci -di ogni partito, incluso il Pd- che non operano al meglio come dovrebbero, ma che altri lavorano bene nel settore giovani e istruzione: “Sestri è uno di quei casi”.
I problemi che si sono evidenziati nelle elezioni politiche non ci sono nelle elezioni locali, dove conta di più il rapporto di fiducia e conoscenza che gli elettori hanno con i candidati sindaci.

Detto ciò, Rossetti ha aggiunto “Non ci saranno altre risorse aggiuntive alle scuole”, così come è azzerato il fondo nazionale per le politiche sociali (LPS). Come ovviare? E’ necessario legare di più il “sistema scolastico con le imprese e fare delle reti virtuose che creino idee e progetti, perché l’Unione Europea finanzia i sistemi locali (reti di comprensorio, tra diversi Comuni), mentre il nostro sistema basato sulle Regioni non è il mezzo migliore per progettare e chiedere finanziamenti a Bruxelles.

Sergio Rossetti e Valentina Ghio

Sergio Rossetti e Valentina Ghio

Displaying 3 Comments
Have Your Say
  1. Rino ha detto:

    Leggo Il Corriere Mercantile e mi scappa da ridere,se la cosa non fosse tragica. Sotto le elezioni la signora che è addetta ai servizi sociali(ma di quali?)si sveglia è dice che bisogna abbattere le barriere architettoniche. Ma lei e i suoi compagni di Giunta ci pensano solo adesso? Con tutto il tempo che hanno avuto,si ricordano solo ora dei disabili? Certo ci sono le elezioni,e tutto è lecito anche promettere per il futuro cose che in passato non sono neanche mai state prese in considerazione. Tali promesse,fatte solo adesso,sono vergognose!

  2. Alessandro L. ha detto:

    Ma ci rendiamo conto che buona parte della Giunta regionale, dal Re del Cemento Bubu Burlando, agli altri compagni di grige colate, passano più tempo a far campagna elettorale per la “Paladina della parola al vento” che in Regione??
    Ed ogni trasferta elettorale è pagata da tutti i liguiri..

    Arriverà la finanza a chiedergli conto anche di queste spese??

  3. GIUPPINO ha detto:

    se c’è un problema, non preoccupatevi, ci sono io, valentina, futuro sindaco, risolvo problemi…
    cemento,stop, risolvo io;
    immondizia,stop,risolvo io;
    sicurezza sul lavoro,stop,risolvo io;
    porto di sestri,stop,risolvo io;
    e la lista è lunga…

    Siamo sicuri che non sia il Sig. Wolf travestito, quello famoso di pulp fiction che risolveva veramente i problemi!!

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>