Published On: Gio, Lug 28th, 2016

Valentina Ghio ottiene il mandato per lo sviluppo delle aree di Città Metropolitana. A Sestri Levante ha realizzato oltre il 50% del programma

Nuove deleghe su ruoli e competenze della Città metropolitana di Genova. Sarà la vicesindaco Valentina Ghio (e sindaca della città di Sestri levante) a coordinare la redazione del piano strategico dell’Ente che definisce gli obiettivi di sviluppo a medio e lungo termine dell’area metropolitana, con un ruolo propulsivo della Città metropolitana. “E’ un atto fondamentale – ha detto Doria – e l’impegno diretto e costante del vicesindaco nel piano, di cui continuerò a seguire tutta l’elaborazione, sarà di grande aiuto”.

Nel Consiglio Comunale di questa sera sarà presentata la relazione sulla attuazione del Programma di Mandato, strumento che, per obbligo di legge, deve fare il punto sugli obiettivi definiti a inizio mandato e sul loro grado di raggiungimento.
“La relazione” commenta Valentina Ghio, Sindaco di Sestri Levante, “permette di rendere conto di quanto lavoro è stato fatto in questi tre anni e di come abbiamo realizzato ben più della metà degli obiettivi che ci eravamo prefissati e posto le basi per il completamento degli altri.
Investimenti sul sociale, prevenzione del dissesto, il nuovo sistema di raccolta rifiuti, promozione del territorio, il Polo Tecnologico, l’avvio del nuovo PUC partecipato, l’opera di spending review comunale sono solo alcuni dei progetti che abbiamo portato avanti con successo, senza aumentare la pressione fiscale sui cittadini. Adesso proseguiamo con la Strategia Rifiuti Zero, un piano per le manutenzioni e per il decoro urbano, l’ampliamento del nuovo grande Parco Mandela, la riduzione delle sedi degli Uffici Comunali, il completamento della Scuola Media unica e la realizzazione della Nuova Caserma”.

Si segnala da parte dei cittadini l’urgenza assoluta di un nuovo depuratore, visto il puzzo insopportabile che d’estate si sente in alcune zone di Portobello e dell’arena Conchiglia.

– VICINI ALLE PERSONE: 9 milioni di euro investiti nel triennio a sostegno dell’estesa rete sociale di servizi dedicati a scuola, sociale, famiglie, anziani, minori e disabili, nuovo Polo socio Sanitario in Piazza della Stazione;
– UNA CITTA’ PIU’ VERDE, SICURA E PULITA: – nuovo sistema di raccolta rifiuti che ha consentito di passare nel primo anno dal 32% al 71,27% di raccolta differenziata, diventando il primo Comune sopra i
15.000 abitanti per percentuale di differenziata della Regione:
– Interventi strutturali per la sistemazione di situazioni di dissesto e per la prevenzione dello stesso, anche attraverso azioni di approfondita pulizia della rete delle acque (Sistemazione della Chiusa, interventi su rii, torrenti, cunette, pozzetti);
SESTRI CRESCE Avviato il Polo Tecnologico, che a oggi conta 9 aziende, di cui alcune internazionali, e un centinaio di occupati;
– Rilevata Mediaterraneo Servizi srl, che oltre alla gestione dell’attività congressuale si occupa della gestione dell’area parcheggio del Conchiglia, delle manifestazioni del teatro-arena e delle manifestazioni supportate dall’Amministrazione Comunale, dell’informazione turistica (tramite gli uffici IAT),
del servizio bike sharing e di altri servizi di sviluppo turistico, procurando un miglioramento delle attività e un risparmio alle casse comunali;
– Conferenza del Turismo, esperienza unica di collaborazione con gli operatori turistici della città per la promozione del territorio. Partecipazione alle più importanti manifestazioni del settore. I dati turistici confermano la tendenza: nel 2015 aumento del 10,16% negli arrivi e del 10,25% nelle presenze rispetto
all’anno precedente. Nuovi strumenti informativi e promozionali, portando avanti l’apertura 7 giorni su 7 dell’ufficio informazioni nel periodo estivo e aprendo con Associazione Noi Handiamo tre spiagge accessibili per i portatori di handicap;
– Eventi e manifestazioni cresciute sia nel numero che nella qualità: Andersen Run e Campionati di Enduro per proseguire il percorso di destagionalizzazione e rendere Sestri sede del turismo sportivo
AL LAVORO PER UNA SESTRI PIU’ BELLA
-Approvato in Giunta a maggio lo schema di PUC dopo un articolato percorso di partecipazione con la cittadinanza. Stop al consumo di nuovo suolo, si al recupero e riqualificazioni, sviluppo della città pubblica, nuova mobilità, recupero delle aree sportive dismesse.
– Riqualificata l’area di Sant’Anna, effettuati lavori di manutenzione straordinaria e di miglioramento dell’area del porto, ampliata la scuola media di via Val di Canepa, realizzato un nuovo parcheggio accanto alla stazione ferroviaria e riqualificata la piazza antistante;
– inaugurato il primo lotto del nuovo fronte mare di Riva Trigoso con la nuova passeggiata mare, al posto di 60.000mc di immobili in stato di abbandono; nel 2017 verranno terminati il nuovo ponte con passerella ciclopedonale e il nuovo edificio polivalente;
– Interventi per le frazioni: Ristrutturata la scuola di Villa Loto, Risistemata la Piazza di Santa Vittoria, riqualificata Villa Rovereto e nuovi spazi per le attività di Tassani
UN COMUNE AMICO
Nessun aumento della pressione fiscale in tre anni di mandato, senza tagliare i servizi : 1,5 milioni di euro in meno per l’abolizione della TASI. 5000 famiglie sestresi non la pagano più.
– operazione spending review comunale: tagliato mezzo milione di euro di spese correnti e riduzione pari a 200mila euro delle spese di personale;
– semplificazione dell’attività del Comune per tributi, pass e bollini; introduzione della Carta dei diritti del Contribuente, prima esperienza nel Tigullio, per rendere più flessibile il pagamento delle imposte comunali per i contribuenti che versino in obiettive difficoltà economiche
VIVERE IN SICUREZZA
– potenziate le pattuglie della Polizia Municipale, installate oltre 100 telecamere per monitorare costantemente il territorio, mantenuta la Compagnia dei Carabinieri;
Conclude Ghio: “La relazione del programma di mandato è un modo per rendere conto di uno sforzo quotidiano che produce effetti per i cittadini: sono decine e decine le azioni che abbiamo impostato in questi 36 mesi e tanti sono i risultati, ottenuti con l’impegno di tutti: con il lavoro della macchina comunale ma soprattutto con la collaborazione e il coinvolgimento dei cittadini. Abbiamo provato a dimostrare che nonostante le difficoltà dei Comuni, non ci si deve rassegnare ma si deve sempre provare ad innovare e a reagire, con strade nuove. C’è tanta soddisfazione ma anche tanta voglia di migliorare e andare avanti. Gli Amministratori sono per prima cosa cittadini che hanno a cuore il proprio territorio e la comunità a cui appartengono: progetti e azioni concrete sono il migliore modo per dimostrarlo”.
VALENTINA Ghio inaugura baracca

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>