Published On: Gio, Dic 6th, 2012

Varato un nuovo percorso per gli autobus turistici, ma sparisce un posto disabili

Share This
Tags

PICT4281RAPALLO. L’Amministrazione Comu­nale ha ela­bo­rato un nuovo per­corso per con­sen­tire l’arrivo degli auto­bus fino a Largo Aldo Moro, dove è stata recen­te­mente isti­tuita un’area sosta limi­tata alla discesa e alla salita dei turi­sti (15 minuti).

I pull­man pro­ve­nienti dal casello auto­stra­dale tran­si­te­ranno per Via Mameli e Via della Libertà, pro­se­guendo in linea retta per Via Giu­sti­niani svol­te­ranno a destra su Via Gram­sci ed attra­ver­sato il Ponte Car­ri­sti d’Italia giun­ge­ranno a desti­na­zione. Le ope­ra­zioni di carico e sca­rico dei pas­seg­geri potranno ancora essere effet­tuate in Piazza Cile men­tre il par­cheg­gio dovrà avve­nire presso l’area del Poggiolino.

Non man­cano tut­ta­via le prime rea­zioni con­tra­riate, non per l’itinerario o per la rea­liz­za­zione del nuovo stallo, bensì per l’abolizione dell’unico posto riser­vato ai disa­bili pre­sente in zona. Le ampie dimen­sioni dell’area di carico e sca­rico non sem­brano infatti suf­fi­cienti ad ospi­tare due auto­bus turi­stici inco­lon­nati, allora — si legge sulla pagina della Pulce – per­ché non ripri­sti­nare il par­cheg­gio disa­bili a ridosso del Ponte Annibale?

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>