Published On: Gio, Feb 16th, 2012

Velocità pericolose a San Michele di Pagana

Rilevamento velocità a San Michele di Pagana

RAPALLO. Che viabilità e sicurezza stradale siano un tema centrale per Rapallo è ormai assodato, così come è indiscutibile la particolare rilevanza di questi due temi per il piccolo borgo di San Michele di Pagana. Lungo il rettilineo in prossimità della strettoia si sono già verificati in passato numerosi incidenti e per tentare di arginare il fenomeno è stato posto nell’estate 2010 un rilevatore elettronico di velocità.

Numerosi cittadini hanno tuttavia segnalato una costante situazione di pericolo. Soprattutto nelle prime ore del mattino, molti veicoli commerciali e vetture affrontano il tratto stradale litoraneo a velocità eccessiva.

L'indicatore segnala 49 Km/h

Non è difficile verificare come il limite di velocità dei 30 Km orari venga costantemente ignorato. Basti pernsare che in soli due minuti di appostamento fotografico sono passati 15 mezzi: solo tre autovetture viaggiavano alla corretta velocità, mentre i rimanenti mezzi, equamente distribuiti tra autovetture e motocicli, hanno infranto il limite vigente toccando punte di 68 Km orari (ben più del doppio di quanto previsto).

Il consigliere comunale Gualtiero Di Carlo, con un’interpellanza al sindaco Mentore Campodonico, ha chiesto questa mattina quali iniziative intenda assumere al fine di prevenire eventuali gravi incidenti che potrebbero vedere vittime automobilisti e pedoni. “Evidentemente il rilevatore di velocità che indica il rischio di vedersi sottratti punti della patente, se si superano i trenta chilometri consentiti, ormai non spaventa più nessuno, in quanto i conducenti si sono resi conto che nessun sistema rileva le infrazioni“.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>