Published On: Mer, Nov 20th, 2013

Venerdi conferenza sul Bilancio 2013, ma sui conti (comunali) arrivano critiche da Conti (Marco)

Gioca d’anticipo il consigliere d’opposizione Marco Conti sul nuovo Bilancio comunale di Sestri Levante, che verrà presentato venerdi mattina con una conferenza stampa in Comune. Molte le critiche, cui sicuramente ci sarà una risposta da parte della sindaca Valentina Ghio e dell’assessore Pietro Gianelli.

Resta dietro le quinte la questione del prelievo forzoso da parte dello Stato su una parte delle entrate comunali.

Le Entrate (titoli I, II, III) sono in aumento di oltre due milioni di euro rispetto al 2012, ma per il consigliere di area centrodestra (a quando una scelta di campo tra le nuove formazioni?) si assiste a una “vera e propria esplosione della spesa corrente che aumenta del 20 %, pari a circa € 3.800.000,00.”
Ciò sarebbe un segno “che non c’è oculatezza nella gestione corrente e che la spesa è fuori controllo“. Va però detto che siamo in una fase di crisi tale per cui la spesa sociale è – o dovrebbe essere- in aumento. Vedremo le considerazioni della Giunta.

In aumento anche le prestazioni di servizi (servizi appaltati ad esterni) -in controtendenza rispetto ai desiderata dell’Anci- saliti nel 2013 alla cifra record di € 10.605.000 con “un aumento, rispetto al 2012, di quasi € 1.800.000,00“. Anche in questo caso si dovrà capire quali siano le voci di spesa in aumento.

Aggiunge il consigliere del Popolo per Sestri: “Senza contare i numerosi rilievi dei revisori dei conti, come … i buchi di bilancio della Fondazione Mediaterraneo, che imporrà al Comune di Sestri Levante di tirare fuori ulteriori altri € 50.000 di soldi pubblici; (…)
e senza contare l’adeguamento delle piscine comunali con risorse a carico del Comune per € 30.745,99 e € 500.000 a carico del gestore ma garantito, mediante fideiussione, dallo stesso Comune. I revisori raccomandano la verifica, all’ atto del rilascio della garanzia, della legittimità dell’ operazione e il rispetto della legge.”

Infine critiche anche sulle entrate del nuovo Museo della città MuseL. Sarebbero infatti state inseriti € 110.000,00 come entrate relative a “proventi da visite guidate e ticket del museo”. Ma secondo quanto scrive Conti “da maggio ad agosto il museo ha incassato solo € 2.300,00“.

comune sestri

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>