Published On: Ven, Giu 16th, 2017

Viabilità, inquinamento, turismo: il COR ripropone il “Tavolo Tecnico Permanente” in sinergia fra commercianti e Amministrazione

Da Leo Bozzo riceviamo il seguente comunicato:

Il Circolo Operatori Rapallo sfrutta l’occasione portata all’attenzione mediatica dal Comitato dei cittadini di via della Libertà per sottolineare e rimarcare l’importanza di una riflessione attenta e di uno studio analitico circa il problema viabilistico ed in merito agli aspetti di inquinamento viario. Già alcune settimane or sono la nostra Associazione si era dichiarata a favore della valutazione di richiesta di intervento inviata dalla Confesercenti al Sindaco proponendo di far fermare i bus turistici presso piazza Cile, segno di una attenzione alla problematica collegata non solo ai residenti ma anche ai Commercianti, Imprenditori e Professionisti della zona.

«Ci troviamo davanti a due problemi sensibili sia ai residenti ma anche a coloro che lavorano nel centro Città e nell’asse viario principale di Rapallo. Dopo aver interpellato diverse realtà locali e soprattutto aver analizzato attentamente la situazione, proponiamo con forza che l’Amministrazione prenda in esame l’installazione di rilevatori mobili di inquinamento presso l’importante arteria di via della Libertà e via Mameli in funzione di una valutazione tecnica sullo status attuale utile a prendere provvedimenti importanti ed immediati. dichiara Leo Bozzo, Presidente COR Siamo inoltre a rimarcare l’importanza di far fermare i bus turistici presso una zona idoneamente predisposta corredata di utilità informative-protettive-turistiche, al fine di non incorrere in problematiche importanti di ingorgo, di inquinamento e soprattutto attuare una politica di appetibilità commerciale anche per assi viari ricolmi di attività di vario genere. La nostra Associazione si rende disponibile a collaborare fattivamente per attuare azioni di informazione e di accoglienza da subito, ed è conscia che oggi solo uno studio importante ed allargato a tutto l’argomento vibilistico sia di fondamentale importanza e proiettato per il futuro: guardiamo al futuro e non alle esigenze del passato. Ci prenderemo carico di contattare alcuni operatori leader del settore trasporti e agenzie viaggi al fine di avviare una nostra prima analisi utile ad una start-up lavorativa sinergica con il tessuto cittadino ed anche con le altre associazioni rapallesi». Il COR porterà queste ed altre tematiche alla attenzione dei propri Associati ed anche di tutto il tessuto commerciale-imprenditoriale grazie ad appositi questionari che verranno predisposti nel mese di luglio e durante riunioni plenarie che verranno proposte dopo il periodo estivo al fine di studiare sinergie e strategie migliorative per la nostra Città.

La nostra Associazione, infine, si farà parte diligente nel ritentare la convocazione del così detto “Tavolo Tecnico Permanente” alla presenza di tutte le realtà sindacali e associative inerenti il commercio rapallese. «È stata una azione importante riuscire a riunire in un unico tavolo tutte le sigle cittadine mesi or sono grazie al nostro primario invito sotto la Presidenza di Cinzia Valle; siamo consci e crediamo nell’importanza di questa assise tecnica, grazie alla quale poter condividere ed analizzare sinergicamente idee, problematiche, e strategie vincenti per il commercio della Città. prosegue il Presidente Bozzo insieme al proprio Direttivo Sarà nostra premura riprovare tale importante convocazione nelle prossime settimane!».

Il COR attiverà anche uno sportello di dialogo fisico presso la propria sede di via della Libertà 28/10 in modo da offrire anche un momento di ricevimento per istanze e proposte che gli Associati ed altri Imprenditori cittadini volessero far pervenire all’attenzione pubblica ed amministrativa. Questa ultima iniziativa partirà dopo il periodo estivo e persegue il nuovo slogan della Associazione “Facciamo vivere la Città!”.