Published On: Ven, Apr 17th, 2020

Video sul modo di costruzione del nuovo ponte di Genova

Proseguono i lavori per il nuovo viadotto sul Polcevera, che sostituirà il ponte Morandi crollato tragicamente senza che si fosse intervenuto dopo ripetuti allarmi.
Le due aziende costruttrici leader, sono due colossi mondiali che danno le migliori garanzie di efficienza. Il materiale utilizzato, l’acciaio, è quello che ha permesso a ponti come il Golden Gate di San Francisco, e come il calcestruzzo utilizzato nei ponti, acquedotti e altre opere dell’impero Romano, di durare fino a oggi. Nel week end saranno completate le pile 17 e 18, nella parte est del cantiere., dopo di che mancheranno solo due campate al completamento del ponte.

Siamo dentro ai tempi che ci eravamo prefissati. – dice il sindaco di Genova Bucci – Tra il 25 e il 26 aprile contiamo di far vedere tutto il viadotto in quota”. Ma si dovrà poi completare il lavoro con la soletta e l’asfaltatura: «Oggi è installata in cantiere la prima gru che sarà utilizzata per la gettata di calcestruzzo, dopodiché ci sarà l’asfaltatura e la rifinitura con tutte le opere accessorie» aggiunge Bucci.