Published On: Gio, Lug 20th, 2017

Violenza sulle donne e sensibilizzazione, sabato 22 a Zoagli l’inaugurazione-evento della “panchina rossa” dello Zonta

Dall’ufficio stampa del Comune di Zoagli riceviamo il seguente comunicato:

Sabato 22 luglio alle ore 21 verrà inaugurata la panchina rossa per la lotta contro la violenza sulle donne che è stata posizionata sotto il palazzo comunale in piazza XXVII Dicembre a Zoagli. In tale occasione il Sindaco Franco Rocca scoprirà la panchina insieme alla Presidente dello Zonta Club Tigullio-Portofino Antonella “Titta” Arpe e alla scrittrice e attrice teatrale Wanda Marasco.

Questa iniziativa è stata fortemente voluta dall’attuale amministrazione comunale, in particolare dal Sindaco Franco Rocca che si è fatto parte attiva affinchè l’evento si potesse realizzare nella cornice di Zoagli. «Questa panchina rappresenta un simbolo e un segno visivo molto forte per contrastare la violenza che viene perpetrata contro le donne. Donne eccezionali hanno permesso la concretizzazione di questo importante progetto e a loro sono grato perché sono portatrici di un comune sentire di valori e ideali costruttivi volti al bene comune» afferma il Sindaco.

La Presidente dello Zonta Club Tigullio-Portofino Antonella “Titta” Arpe rileva che «le violenze che sono costrette a subire le donne non sono solo quelle di tipo fisico, forse quelle che fanno notizia e che appaiono sui giornali, ma sono anche tutte le forme sottili e subdole di soprusi silenziosi che devono accettare le donne vessate. Questa panchina rappresenta un grido di protesta e di visibilità affinchè tutti noi veniamo sensibilizzati e responsabilizzati a denunciare e contrastare le forme di odio che colpiscono le donne. Ci tengo a informare che il termine “Zonta” deriva dal linguaggio Sioux e significa “onesto, degno di fiducia” e così dobbiamo essere tutti noi per aiutare chi non ha la forza o la possibilità di farlo da solo».

A seguire, dopo un brindisi offerto dal Comune, verso le ore 21.30 la scrittrice, regista teatrale e attrice Wanda Marasco (terza al Premio Strega 2017 con il suo ultimo libro La compagnia delle anime finte, edito da Neri Pozza) celebrerà l’inaugurazione della “panchina rossa” prendendo parte ad una discussione sulla donna nel teatro e nella letteratura, per poi dare vita ad un recital di testi teatrali e letterari organizzato dal giornalista Fabrizio De Longis.