Published On: Mer, Feb 20th, 2019

Yemen, ex paradiso distrutto da una guerra disastrosa. Conferenza di Paolo Bensi, sabato 23 febbraio

Sabato 23 febbraio 2019 alle ore 17,00 Società Economica Sala Ghio-Schiffini Via Ravaschieri,15 Chiavari -L’associazione “Verità per Giulio Regeni Il Tigullio non dimentica” O.N.L.U.S., -Il bandolo; -Zucchero Amaro ;
-CGIL e CISL Tigullio Golfo Paradiso presenteranno l’iniziativa:

Yemen: popolazione e patrimonio storico in una guerra dimenticata

Relatore prof. Paolo Bensi docente di Storia Sociale dell’arte Dipartimento di Architettura e Design Facoltà di Architettura di Genova  responsabile di Amnesty International Liguria.

Abbiamo ritenuto importante organizzare una iniziativa sulla situazione dello Yemen, il paese più povero del Medio Oriente che sta sopportando da tempo quella che molti definiscono come «la più grande crisi umanitaria al mondo».

L’idea di presentare al pubblico la situazione dei diritti umani nello Yemen ci è offerta  dall’esperienza di lavoro del prof. Bensi nel paese tra il 2010 e il 2014 nel campo del restauro dei beni culturali.

Nella prima parte viene presentata la storia e la millenaria cultura artistica dello Yemen, i lavori di restauro compiuti nelle antiche moschee di San’a e Taiz dall’Istituto Veneto per i Beni Culturali, con cui lui ha collaborato, e la formazione di restauratori yemeniti da loro svolta per 6 anni. Viene anche presentata una prima panoramica sulla situazione dei diritti umani nel paese, in particolare quella delle donne “spose bambine” e altro. Il tutto con fotografie scattate dal Prof. Bensi sul posto.

Nella seconda parte viene presentata la guerra civile in atto, con l’aggressione militare dell’Arabia Saudita e altri paesi arabi verso la parte di Yemen in cui la tribù Houdi (sciita e legata all’Iran) ha messo in atto una secessione. Nella guerra ci sono terribili violazioni dei diritti umani compiute verso la popolazione civile, in particolare sui bambini, e il genocidio culturale in atto verso musei, costruzioni antiche, scavi e scuole. Qui il materiale informativo e fotografico viene da Amnesty International e dall’interno dello Yemen, con confronti tra la situazione dei luoghi dove il Prof. P.Bensi è stato prima e dopo i bombardamenti aerei.
Riteniamo che questo suo duplice approccio alla situazione yemenita sia di particolare stimolo ed interesse per quanti parteciparanno a questo incontro.

People gather at the site of a Saudi-led air strike in the Red Sea port city of Hodeidah, Yemen September 22, 2016. REUTERS/Abduljabbar Zeyad – RTSOX0K