Published On: Mar, Gen 21st, 2020

A Chiavari ritorna lo “Sportello del Difensore Civico”

Dopo una pausa di quattro anni, riapre lo sportello del difensore civico a Chiavari. Quest’oggi l’incontro ufficiale a Palazzo Bianco tra il primo cittadino Di Capua e il difensore civico regionale Dott. Francesco Lalla, accompagnato dal funzionario amministrativo Monica Farinelli.

Il servizio riprenderà mercoledì 5 Febbraio 2020: ogni primo mercoledì del bimestre, dalle ore 15 alle 17, la Sig.ra Farinelli sarà a disposizione dei cittadini presso gli uffici posti al quarto piano del palazzo delle Poste di via privata N.S. dell’Orto 2. Il servizio è gratuito e l’accesso è diretto, senza appuntamento. E’ possibile contattare il difensore civico al seguente numero 010.548.4432 – 010.548.4223, oppure scrivendo una mail a difensore.civico@regione.liguria.it.

Commenta il Dott. Francesco Lalla «Il servizio che offriamo è di intermediazione fra il cittadino e l’amministrazione: il nostro dovere è sollecitare la P.A. all’adempimento di quelli che sono i propri doveri, indicando alcune linee d’azione, senza richieste formali e in modo del tutto gratuito. E’ un servizio nei confronti di tutta l’utenza per la gestione dei rapporti con le pubbliche amministrazioni, i comuni convenzionati con l’ufficio di difesa civica, l’amministrazione regionale e l’Asl. Recentemente abbiamo anche riaperto gli sportelli di Sarzana, Arenzano e Savona, in attesa di arrivare anche ad Imperia».

«Riparte un servizio interrotto da tempo. Il Comune ospiterà la figura posta a tutela del cittadino, garante dell’imparzialità e del buon andamento della pubblica amministrazione che segnalerà gli abusi, le disfunzioni, le carenze e i ritardi dell’ente nei confronti dei privati – chiude il sindaco Marco Di Capua – Uno strumento in più per vigilare sull’operato e trasparenza della P.A. . Colgo l’occasione per ringraziare il funzionario amministrativo Monica Farinelli per la disponibilità e professionalità dimostrata».