Published On: Gio, Gen 23rd, 2020

A12: viadotto Veilino va riparato. Stop notturno alla carreggiata verso est

Alla fine, il problema del viadotto della Autostrada A12 sul Bisagno era reale e irrisolto. A maggio 2019 il cedimento di un giunto aveva allertato gli utenti e ASPI (vedi nostro articolo). Problemi certo aggravati dal fatto che uno o più piloni poggiano su un corso d’acqua sotterraneo (il Veilino, appunto).

La Direzione di Tronco di Genova di Autostrade per l’Italia comunica che nella notte tra il 22 e il 23 gennaio, dalle 22:00 alle 6:00 – orario a ridotto flusso di veicoli – in corrispondenza del viadotto Veilino, nel tratto della A12 compreso tra gli svincoli di Genova Est e Genova Nervi, i veicoli diretti verso Sestri Levante transiteranno su una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta (Ovest).

La variazione notturna alla viabilità è propedeutica a un intervento di ripristino sulla parte centrale dell’impalcato dell’opera, concordato nell’odierno confronto con il MIT e a seguito dei programmati sopralluoghi congiunti. Nella riunione odierna è stato inoltre deciso di attivare un piano preventivo di monitoraggio ed emergenza relativo a eventuali movimenti del suolo dove insiste la struttura. Tale piano integra e completa gli interventi già messi in atto dalla Società negli anni trascorsi (2002 e 2014) relativi al consolidamento delle fondazioni della struttura e alla stabilizzazione del suolo tramite pozzi drenanti.

L’intervento preventivo SUCCESSIVO verrà adottato, secondo quanto concertato con le strutture tecniche del MIT, sulla base delle condizioni meteo di volta in volta diramate dalla Protezione Civile.