Published On: Gio, Ott 5th, 2017

Genova: quasi un cittadino su 10 è di origine straniera

A fine 2016 il numero degli stranieri residenti a Genova è passato da 54.406 unità a 55.071: quasi uno ogni dieci abitanti.

I più numerosi -come si sa- sono gli ecuadoriani (oltre 14.000), cioé il 25% di tutti gli stranieri.
Secondi sono gli albanesi (5.969), i rumeni (5.158, i marocchini (4.199), i cinesi (2.431), i peruviani (2.262) gli ucraini (2.009), i senegalesi (1.906), i nigeriani (1.271), i bengalesi (1.238).

 Seguono poi indiani, tunisini e filippini. In forte crescita i nigeriani e i pakistani.

Come si sa passando a piazza Principe e dintorni la maggiore presenza di stranieri si ha nel municipio  Centro Ovest (17,1% della popolazione), e in Val Polcevera (13,4%). Verso levante, i numeri scendono fino al 3,3%, anche perché si tratta di quartieri più ricchi e costosi, per gli alloggi e per gli acquisti.

via Pre’, Genova, ore 8 di mattina