Published On: Ven, Dic 13th, 2019

Week end pre natalizio a Santa Margherita ligure: tutti gli eventi

Un nuovo fine settimana ricco di eventi, a sfondo natalizio e non solo, per Santa Margherita Ligure, tra musica per tutti i gusti, mostre, mercatini, spettacoli per bambini, laboratori, incontri e anche la possibilità di sottoporsi, gratuitamente, ad uno screening della vista.

Si parte venerdì 13 dicembre, giornata dedicata al Jumper Day, iniziativa organizzata dal Team Save the Children, alla quale anche Santa Margherita Ligure aderisce. Per partecipare si può scattare la propria foto, indossando e sfoggiando un tipico e originale maglione di Natale, che è appunto il Christmas Jumper, e condividerla sui social Facebook, Instagram e Twitter, usando gli hashtag #ChristmasJumperDay e #livesanta. L’appuntamento a Santa Margherita Ligure è per il pomeriggio di venerdì 13, alle 16.30, quando ci si potrà ritrovare tutti insieme, ciascuno indossando il proprio maglione a tema natalizio, per un flash mob tra i partecipanti alla Casetta degli Elfi del Santa Claus Village.

Sempre venerdì 13, ai giardini Vittime delle Foibe, nel contesto del Santa Claus Village, aperitivo con dj a partire dalle 18, mentre in serata, dalle 21.30, è in programma il concerto della band Mambo Melon (post rock-elettro funk/ Italia) al circolo Arci Orchidea di via delle Rocche.

Da venerdì, e per tutta la durata delle Feste, sino a lunedì 6 gennaio, “Natale al Castello con il Bello delle donne liguri”, esposizione di pizzi al tombolo, artigianato e oggetti marinari al castello cinquecentesco. Apertura: nei giorni feriali dalle 15 alle 18.30, nei festivi, con orario continuato, dalle 10 alle 18.30. Il 25 dicembre chiuso, il 1° gennaio aperto solo al pomeriggio dalle 15 alle 18.30. La mostra mercato “Il bello delle donne liguri”, mercatino di pizzi al tombolo, merletti e manufatti dell’ingegno femminile, oggetti d’arte e artigianato frutto della creatività femminile, è in programma sabato 14 in piazza San Bernardo e in corso Matteotti, dalle 9 alle 18.

“Il Belle delle donne” rientra tra gli eventi a cura dei Servizi Bibliotecari del Comune di Santa Margherita Ligure, che sabato 14 propongono, nella bottega di Zucchero Amaro in Via Roma 1/E, l’iniziativa di promozione della Sala Costantini e del commercio equo solidale a partire dalle 17.30, con visita guidata alle opere dell’artista Flavio Costantini (“Costantini e Santa Margherita”), la cui mostra rimarrà visitabile in forma permanente. Iniziativa supportata da Zucchero Amaro e Museo del Mare.

Sempre sabato 14, alle 15.30, nella Casetta degli Elfi del Village, “Magie e…musica”, spettacolo a cura dell’Associazione Kòres e, dalle 18, ai giardini Vittime delle Foibe, nuovo aperitivo con dj.

Domenica 15 dicembre, alla Casetta degli Elfi del Village, per l’intera giornata, dalle 10 alle 18.30, “Uno sguardo alla vista”, screening gratuiti per la prevenzione delle malattie agli occhi, iniziativa a cura dell’Unione dei Ciechi.

Sempre domenica, alle 16, la Casetta degli Elfi del Village, ospita un laboratorio di lavorazione artistica dell’ardesia, dimostrazione e relazione a cura dello scultore Pietro Burzi.

Domenica, alle 16.30, a Villa Durazzo, concerto sulle musiche di Jacques Offenbach di Dennis Ippolito (pianoforte) e Matilda Colliard e Simone Cricenti (duo di violoncelli), nell’ambito del progetto Centro di Cultura Musicale, promosso dall’associazione Il Melograno onlus, con la compartecipazione del Comune. L’ingresso per il pubblico è libero.

Domenica, per la rassegna culturale Autori a Spazio Aperto, i Servizi Bibliotecari del Comune organizzano un incontro con l’autore Matteo Colombo: presentazione del suo romanzo Q.B. (edizioni Unicopli), un noir ambientato nel mondo dell’alta cucina, nella sala Spazio Aperto di via dell’Arco, alle 16.30. Introducono l’incontro Marina Marchetti e Paola Bergonzi. Ingresso libero.

Sempre domenica, alle 18, il coro Segesta di Sestri Levante si esibisce in un concerto in occasione dei festeggiamenti per Santa Lucia, alle 18, all’oratorio di San Bernardo e Santa Lucia. Iniziativa promossa dall’arciconfraternita dell’oratorio di San Bernardo.

Il programma del concerto alterna brani gioiosi, come lo Jubilate Deo, il Te Deum Deo di Mozart e “L’Inno per Natale” di Silcher a brani meditativi quali l’Ave Maria di Caccini e di Verdi, sottolineati dalla raffinatezza del soprano Gloria Sinnone e accompagnati dalla dolcezza del flauto. Ovviamente non sono trascurati i brani della tradizione natalizia. Il Coro Segesta di Sestri Levante sarà diretto dal Maestro Maurizio Baroso, coadiuvato dal pianista Andrea Vulpani.

Mercoledì 18 dicembre, alle 18, ai giardini Vittime delle Foibe, “Aperitivo degli auguri”, scambio di auguri tra l’Amministrazione comunale e la Città.